image

“Ci vuole esercizio mentale per entrare nella mentalità delle donne e potere capirle di più. E noi dobbiamo farlo” così dice il presidente Monti ieri pomeriggio al Teatro Parenti davanti a un centinaio di donne. Alzo la mano per intervenire.

image

“Presidente, quando ero piccola Conciliazione era il nome di una fermata della metropolitana.  Da lì passavo ogni giorno sperando di potercela fare. Poi mi sono sposata, laureata, messo su famiglia. Ho conseguito un Master, insegnato nella sua università. Ma Conciliazione è diventato il nome della mia fermata professionale.” Mi sono alzata e diretta verso di lui. “Da brava ex professoressa vorrei consegnarle un libro su cui potrà svolgere i suoi esercizi mentali.  Mi permetta di tornare tra qualche settimana ad interrogarla” e gli ho consegnato il mio romanzo Non si può avere tutto.

Advertisements